Sulle pagine pubbliche di Facebook si può condividere di tutto, eccetto i file in .pdf, al contrario di quanto può avvenire nei gruppi, dove si può fare.

Eppure, potrebbe essere utile condividerli, no?

A tal proposito, ecco alcuni suggerimenti per ovviare al problema.

CARICARE IL FILE IN UNO SPAZIO ESTERNO

La prima soluzione, la più intuitiva, è quella di caricare il file in uno spazio esterno, ad esempio tra i media di qualunque sito realizzato con WordPress. Una volta caricato, basta utilizzare il link conseguente nella condivisione: magari con foto ‘attrattiva’ e segni di indirizzamento (come questo ➡) che inviti a cliccare sul collegamento.

Inoltre, si può usare come spazio esterno lo stesso Facebook, sfruttando la possibilità che offre qualsiasi gruppo di caricare un file e usando il link che ne deriva.

TRASFORMARE IL PDF IN FILE IMMAGINE

La seconda soluzione è trasformare il file in un file immagine e condividerlo in questo modo sulla pagina Facebook. Per fare questo o si usa un qualsiasi software ad hoc – come Pixelmator per chi opera in ambiente Mac – o ci sono alcune risorse online utili allo scopo.

Un sito da menzionare è senza dubbio ‘Pdf2Social.net‘, che permette di pubblicare il file .pdf convertito in immagine sul proprio profilo privato di Facebook. Una volta caricato qui, poi basta salvarlo sul computer e ricaricarlo sulla pagina desiderata.

E voi, avete un altro metodo da suggerire?