WordPress, il più popolare sistema di gestione dei contenuti (CMS) del web, ha da pochi giorni rilasciato la versione 4.7.

Ecco le novità più significative del nuovo aggiornamento:

  • Nuovo template di default. È il ‘Twenty Seventeen‘ ed è “un nuovo tema predefinito che rende il tuo sito vivo con le immagini che ti avvolgono completamente e i video nell’header“. Secondo la piattaforma, “Twenty Seventeen si concentra sui siti per le attività commerciali e dispone di una pagina principale con più sezioni. Personalizzalo con widget, navigazione, menu dei social network, logo, colori personalizzati e molto altro ancora. Il nostro tema predefinito per il 2017 funziona perfettamente in molte lingue, su qualsiasi dispositivo e per una vasta gamma di utenti“.
  • Contenuti iniziali precaricati per il tema. “Per aiutarti a costruire il tuo sito su solide basi, i singoli temi possono fornire contenuti iniziali precaricati che appaiono quando tu personalizzi un nuovo sito. Questi possono andare dall’inserimento nella migliore collocazione possibile di un widget per le informazioni di affari, al fornire un semplice menu per le icone dei social network, a una pagina principale statica con immagini bellissime. Non ti preoccupare – niente di nuovo apparirà sul sito fino a quando non sarai pronto per salvare e pubblicare le tue impostazioni iniziali del tema“.
  • Modifica attraverso le scorciatoie. “Icone visibili vengono visualizzate per mostrare quali parti del tuo sito possono essere personalizzate durante l’anteprima in tempo reale. Fai clic su una scorciatoia e vai direttamente nell’area di modifica. Insieme ai contenuti iniziali precaricati, iniziare la personalizzazione del sito è più veloce che mai“.
  • Video negli header. “A volte un grande video pieno di atmosfera, come un’immagine in movimento nell’header, è proprio quello che serve per mostrare i tuoi articoli; non esitare e provalo con il tema Twenty Seventeen. Hai bisogno di qualche ispirazione per i video? Prova a cercare nei siti con i video negli header disponibili per il download e utilizzali“.
  • Costruzione del menù più facile. “Molti Menu per siti contengono link alle pagine del sito, ma cosa succede quando non hai ancora creato nessuna pagina? Ora puoi aggiungere nuove pagine direttamente mentre costruisci i Menu, senza bisogno di lasciare Personalizza e abbandonare i tuoi cambiamenti. Una volta che avrai pubblicato i Menu personalizzati, avrai nuove pagine pronte da riempire di contenuti“.
  • Personalizza il CSS. “A volte hai bisogno di fare delle piccole modifiche per rendere il tuo sito perfetto. WordPress 4.7 ti permette di aggiungere CSS personalizzati e vedere immediatamente quali cambiamenti producono sul sito. L’anteprima in tempo reale ti permette di lavorare velocemente senza bisogno di aggiornare le pagine“.
  • Miniatura delle anteprime per i PDF. “Gestire la raccolta dei tuoi documenti è più facile con WordPress 4.7. Caricando i pdf, saranno generate miniature, cosicché sia più facile distinguere i diversi tipi di documenti“.
  • La bacheca nella tua lingua. “Sebbene il sito sia in una specifica lingua, non è detto che tutti coloro che lo gestiscono preferiscano quella lingua per la loro Bacheca. Aggiungi più lingue al tuo sito e l’opzione lingua per il singolo utente apparirà nel profilo utente”.
  • Endopoint REST API. “WordPress 4.7 aggiunge gli endpoint REST API per gli articoli, i commenti, i termini, gli utenti, i meta e le impostazioni“. “I content endpoint forniscono un accesso esterno leggibile dal computer al tuo sito WordPress con un interfaccia chiaro e standard, che apre la strada a metodi nuovi e innovativi di interazione fra siti e plugin, temi, applicazioni e altro“. Per info sugli endpoint REST API si può cliccare qui (in lingua inglese).