Un bambino finlandese di dieci anni è stato premiato da Facebook per avere segnalato un bug su Instagram.

Jani – questo è il suo nome – ha, infatti, scoperto di potere modificare i commenti di tutti gli utenti del social network delle immagini e lo ha prontamente segnalato a Facebook.

La piattaforma di Mark Zuckerberg, una volta recepito e risolto il bug, ha premiato il giovanissimo utente con 10mila dollari.

Non è la prima volta che Facebook dona denaro a chi ha fatto come Jani.

Si stima che dal 2o11 a oggi – ovvero da quando è stata attivata la possibilità di comunicare i bug – sono state ben 2.400 le segnalazioni che hanno generato per chi le ha inviate ben 4,3 milioni di dollari, 936mila solo nel 2015, offerti a 210 persone.

E voi? Avete scoperto un’anomalia? Per segnalarla cliccate qui… e magari Facebook premierà anche voi!