In questi giorni Facebook ha deciso di attivare una nuova opzione per le pagine pubbliche: la possibilità di creare un gruppo collegato ad esse.

Si tratta di una novità non di poco conto, perché precedentemente solo gli utenti privati potevano creare e gestire un gruppo.

Per potere usufruire di questa opportunità, occorre andare sul menù a sinistra della bacheca e cliccare su ‘Gruppi‘.

Dopodiché, apparirà una schermata dove si legge: “i gruppi di Facebook permettono alle persone di connettersi tra di loro e con la tua Pagina. Ora puoi interagire con le persone nei tuoi gruppi a nome della tua Pagina e la tua Pagina può essere un amministratore di questi gruppi“.

Due le azioni possibili: o collegare un gruppo già esistente o crearne uno nuovo.

Il collegamento tra la pagina pubblica di un brand e il suo gruppo di riferimento è di certo una buona notizia per chi si occupa di Social Media Marketing, dal momento che così si potrebbero adottare due tipologie di comunicazione: l’una tra il brand e il follower, l’altro tra gli stessi follower ma pur sempre sotto l’egida del brand, traendone il rafforzamento della fidelizzazione.