C’è un’opzione che vorrebbero tutti gli utenti di Twitter: la possibilità di modificare i tweet una volta pubblicati (anziché eliminarli per poi riscriverli e ripubblicarli).

Al momento, però, Jack Dorsey & Co. non hanno trovato il modo per soddisfare il desiderio dei propri ‘clienti’.

Tuttavia, è stata annunciata un’implementazione a un’applicazione che potrebbe fare al caso nostro.

La notizia è stata data da Wired.it.

L’APP si chiama Fenix e lo sviluppatore Matteo Villa.

Quest’ultimo ha annunciato una nuova funzione su Twitter che permetterebbe agli utenti del social media dei cinguettii di modificare il contenuto entro un tot di tempo.

Non male come ‘tappabuchi’, vero?

In questo modo potremmo correggere un refuso in un tweet o, magari, aggiungere una menzione che ci siamo dimenticati.

Quest’applicazione è già disponibile su Android ma dovrebbe arrivare presto anche su APP Store.